All’atto dell’iscrizione ai corsi è necessario:

  • Essere maggiorenni
  • Essere regolarmente iscritti al CAI
  • Presentare un certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica (in corso di validità durante tutto il periodo del corso)
  • Presentare il modulo d’iscrizione compilato ( scarica qui! )
  • Presentare due fototessere

Per la prima iscrizione al CAI, il rinnovo del bollino e/o la preiscrizione rivolgersi alla Segreteria ( orari )

46° Corso di Sci Alpinismo

Per chi vuole vivere l’emozione della neve fresca e desidera calarsi nei candidi ambienti della montagna invernale.

DIRETTORE   Lucio Murador I.S.A.  
VICEDIRETTORE   Pietro Matarazzo I.S.A.  

1° MODULO

 
 
E’ aperto a tutti coloro che sono in possesso delle tecnica di discesa di base e prevede l’insegnamento delle nozioni fondamentali per poter svolgere l’attività scialpinistica su itinerari non impegnativi.
       
LEZIONE TEORICHE   inizio ore 20.30 presso la Sede CAI di Pordenone  
27-01-17   Presentazione corso, materiali ed equipaggiamento.  
31-01-17   Nevi e valanghe: il manto nevoso e le sue trasformazioni, valutazione del rischio valanghe, lettura ed interpretazione dei bollettini nivometeorologici.  
03-02-17   Nevi e valanghe: elementi di tecnica di autosoccorso con uso di ARTVA, pala e sonda.  
07-02-17   Tecnica di discesa fuori pista.  
10-02-17   Topografia e orientamento, uso delle carte topografiche, della bussola, del GPS.  
17-02-17   Meteorologia ed interpretazione dei bollettini meteorologici per la programmazione e conduzione della gita.  
24-02-17   Storia dello sci alpinismo e della Scuola “Val Montanaia”. Profili culturali e storici dello sci alpinismo, l’evoluzione e le tendenze odierne.  
       
LEZIONE PRATICHE   Orari, luoghi di ritrovo e accantonamento verranno definiti in base alle condizioni meteorologiche del momento e comunque preventivamente concordate.  
05-02-17   USCITA: Tecnica di salita e di discesa. Dimostrazione ed esercitazione della tecnica di ricerca con ARTVA.  
12-02-17   USCITA: Esercitazione di topografia e orientamento, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
19-02-17   USCITA: Lettura e interpretazione dei bollettini nivo-meteorologici, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
26-02-17   USCITA: Approfondimento di tutti gli argomenti trattati, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  

2° MODULO

 
 
E’ aperto a tutti coloro che vogliono approfondire gli argomenti del primo modulo, iniziare ad essere autonomi e acquisire maggiori capacità nell’organizzare una gita scialpinistica.
       
LEZIONE TEORICHE   inizio ore 20.30 presso la Sede CAI di Pordenone  
10-03-17   Preparazione e condotta della gita: pianificazione, osservazione del terreno, delle condizioni nivo-meteo del tracciato.  
17-03-17   Nozioni di pronto soccorso.  
22-03-17   Topografia e preparazione dello schizzo di rotta per la gita finale.  
       
LEZIONE PRATICHE   Orari, luoghi di ritrovo e accantonamento verranno definiti in base alle condizioni meteorologiche del momento e comunque preventivamente concordate.  
19-03-17   USCITA: Gita in ambiente, applicazione del metodo 3x3 di W. Munter, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
25-03-17   USCITA: Gita in ambiente, tecnica di bivacco, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
26-03-17   USCITA: Gita in ambiente conclusiva.  
       
Potranno essere effettuate iscrizioni al primo modulo o al primo + secondo modulo insieme. Sarà possibile iscriversi solamente al secondo modulo, qualora si sia frequentato il primo modulo nei 5 anni precedenti.
       
La Scuola Val Montanaia mette a disposizione GRATUITAMENTE, per tutto il periodo del corso, il materiale di sicurezza (ARTVA, pala e sonda), a chi ne fosse sprovvisto.

17° Corso di Snowboard Alpinismo

Per chi vuole vivere l’emozione della neve fresca e desidera calarsi nei candidi ambienti della montagna invernale.

DIRETTORE   Giosuè Bertolin I.S.B.A.  
VICEDIRETTORE   Tania Vasilega I.S.B.A.  

1° MODULO

 
 
E’ aperto a tutti coloro che sono in possesso delle tecnica di discesa di base e prevede l’insegnamento delle nozioni fondamentali per poter svolgere l’attività snowboard-alpinistica su itinerari non impegnativi.
       
LEZIONE TEORICHE   inizio ore 20.30 presso la Sede CAI di Pordenone  
27-01-17   Presentazione corso, materiali ed equipaggiamento.  
31-01-17   Nevi e valanghe: il manto nevoso e le sue trasformazioni, valutazione del rischio valanghe, lettura ed interpretazione dei bollettini nivometeorologici.  
03-02-17   Nevi e valanghe: elementi di tecnica di autosoccorso con uso di ARTVA, pala e sonda.  
10-02-17   Topografia e orientamento, uso delle carte topografiche, della bussola, del GPS.  
17-02-17   Meteorologia ed interpretazione dei bollettini meteorologici per la programmazione e conduzione della gita.  
24-02-17   Storia dello sci alpinismo e della Scuola “Val Montanaia”. Profili culturali e storici dello sci alpinismo, l’evoluzione e le tendenze odierne.  
       
LEZIONE PRATICHE   Orari, luoghi di ritrovo e accantonamento verranno definiti in base alle condizioni meteorologiche del momento e comunque preventivamente concordate.  
05-02-17   USCITA: Tecnica di salita e di discesa. Dimostrazione ed esercitazione della tecnica di ricerca con ARTVA.  
12-02-17   USCITA: Esercitazione di topografia e orientamento, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
19-02-17   USCITA: Lettura e interpretazione dei bollettini nivo-meteorologici, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
26-02-17   USCITA: Approfondimento di tutti gli argomenti trattati, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  

2° MODULO

 
 
E’ aperto a tutti coloro che vogliono approfondire gli argomenti del primo modulo, iniziare ad essere autonomi e acquisire maggiori capacità nell’organizzare una gita snowboard-alpinistica.
       
LEZIONE TEORICHE   inizio ore 20.30 presso la Sede CAI di Pordenone  
10-03-17   Preparazione e condotta della gita: pianificazione, osservazione del terreno, delle condizioni nivo-meteo del tracciato.  
17-03-17   Nozioni di pronto soccorso.  
22-03-17   Topografia e preparazione dello schizzo di rotta per la gita finale.  
       
LEZIONE PRATICHE   Orari, luoghi di ritrovo e accantonamento verranno definiti in base alle condizioni meteorologiche del momento e comunque preventivamente concordate.  
19-03-17   USCITA: Gita in ambiente, applicazione del metodo 3x3 di W. Munter, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
25-03-17   USCITA: Gita in ambiente, tecnica di bivacco, esercitazione di ricerca con ARTVA, pala e sonda.  
26-03-17   USCITA: Gita in ambiente conclusiva.  
       
Potranno essere effettuate iscrizioni al primo modulo o al primo + secondo modulo insieme. Sarà possibile iscriversi solamente al secondo modulo, qualora si sia frequentato il primo modulo nei 5 anni precedenti.
       
La Scuola Val Montanaia mette a disposizione GRATUITAMENTE, per tutto il periodo del corso, il materiale di sicurezza (ARTVA, pala e sonda), a chi ne fosse sprovvisto.

56° Corso Roccia

Avvicinamento all'alpinismo verticale, attraverso la conoscenza base dei materiali e delle tecniche di progressione e sicurezza su roccia.

NEWS   22-05-17   Allenamento per Alpinismo. (scarica qui!)  
  22-05-17   Allenamento per l’Arrampicata. (scarica qui!)  
  22-05-17   Allenamento e Fisiologia. (scarica qui!)  
  16-05-17   Manuale Meteorologia. (scarica qui!)  
  16-05-17   Meteorologia. (scarica qui!)  
  10-05-17   Lettura delle carte topografiche e navigazione terrestre. (scarica qui!)  
  02-05-17   Catena di assicurazione seconda parte. (scarica qui!)  
  02-05-17   Catena di assicurazione prima parte. (scarica qui!)  
  02-05-17   Dispensa del corso (scarica qui!)  

DIRETTORE   Diego Jereb I.A.  
VICEDIRETTORE   Moreno Todaro I.N.A - I.A.L.  

Corso aperto a tutti gli appassionati di montagna purchè maggiorenni e regolarmente iscritti al Club Alpino Italiano.
       
LEZIONE TEORICHE   inizio ore 20.30 presso la Sede CAI di Pordenone  
26-04-17   Presentazione del corso. Catena di assicurazione prima parte. Caratteristiche tecniche dei materiali e loro utilizzo.  
28-04-17   Catena di assicurazione seconda parte. Caratteristiche tecniche dei materiali e normative di sicurezza.  
03-05-17   Tecnica di arrampicata, nodi di base e manovre di sicurezza. Esercizi per il recupero degli schemi motori e coscienza dell'equilibrio (Sala Boulder).  
05-05-17   Lettura delle carte topografiche e navigazione terrestre. Sapersi muovere e orientare sul territorio con l’utilizzo di bussola, altimetro e GPS.  
10-05-17   Tecnica di arrampicata e manovre di corda. Esercizi di equilibrio sul verticale, tecnica di arrampicata e manovre di corda (Sala Boulder).  
12-05-17   Nozioni di meteorologia. Saper leggere correttamente un bollettino meteorologico e riconoscere le variazioni del tempo.  
17-05-17   Tecniche di arrampicata e progressione (Sala Boulder).  
19-05-17   Fisiologia e Allenamento. Cenni di fisiologia, allenamento e traumatologia.  
24-05-17   Tecnica di arrampicata. Ripasso delle progressioni fondamentali, triangoli e sostituzioni (Sala Boulder).  
26-05-17   Nozioni di pronto soccorso e chiamata d’urgenza. Gestione di una emergenza.  
31-05-17   Storia dell'alpinismo e della Scuola Val Montanaia. L'evoluzione dell'alpinismo anche attraverso l’esperienza della Scuola Val Montanaia.  
07-06-17   Eventuale ripasso tecniche arrampicata e sicurezza (Sala Boulder).  
10-06-17   Preparazione e condotta di una salita. Ricercare, informarsi e prepararsi per una uscita in ambiente.  
       
LEZIONE PRATICHE   orari, luoghi di ritrovo e accantonamento verranno definiti in base alle condizioni meteorologiche del momento e comunque preventivamente concordate.  
07-05-17   USCITA: Tecniche di assicurazione e tecnica di arrampicata. Iniziamo a conoscere i metodi di assicurazione e le tecniche per arrampicare.  
14-05-17   USCITA: Tecnica d'arrampicata e realizzazione delle tecniche di assicurazione. Riconosciamo i punti dove piantare i chiodi e posizionare le protezioni, costruire le soste e calarci. Iniziamo a muoverci in parete utilizzando tutte le tecniche imparate.  
21-05-17   USCITA: Simulazione di scalata da capocordata. Impariamo a muoverci da primo di cordata posizionando le protezioni ed eseguendo tutte le manovre di corda.  
28-05-17   USCITA: Uscita in montagna.  
10-06-17   USCITA: Uscita in montagna con pernottamento.  
11-06-17   USCITA: Uscita in montagna.  
DIRETTORE   Dino Marini I.N.A.L.  
VICEDIRETTORE   Mirko Giacomini I.A.L.
Dennis Pivetta I.A.L.
 
       
LEZIONE TEORICHE   inizio ore 20.30 presso la Sede CAI di Pordenone  
13-09-17   Presentazione del corso e materiali. Attribuzione programmi di allenamento.  
15-09-17   Fisiologia e allenamento con seduta di allenamento (Sala Boulder).  
20-09-17   Materiali con focus su stato di usura e sicurezza.  
22-09-17   Storia dell’arrampicata.  
20-10-17   Nozioni di geologia applicata all’ arrampicata.  
       
LEZIONE PRATICHE (INDOOR)   inizio ore 19.30 presso la Sala Boulder  
04-10-17   Nodi - equilibri – esercizi a terra.  
06-10-17   Tecnica di progressione fondamentali.  
11-10-17   Tecnica di movimento.  
13-10-17   Tecnica di arrampicata evoluta.  
18-10-17   Tecnica di arrampicata evoluta.  
       
LEZIONE PRATICHE (FALESIA)   Orari, luoghi di ritrovo e accantonamento verranno definiti in base alle condizioni meteorologiche del momento e comunque preventivamente concordate.  
08-10-17   USCITA: Progressione con tecniche apprese, manovre di emergenza.  
15-10-17   USCITA: Simulazione della salita da primo. Progressione con tecniche apprese. Manovre di emergenza.  
22-10-17   USCITA: Simulazione della salita da primo. Salita da primo. Tecnica di arrampicata e manovre sicurezza.  
05-11-17   USCITA: Salite in falesia con l’applicazione delle tecniche di arrampicata.  
12-11-15   USCITA: Salite in falesia con l’applicazione delle tecniche di arrampicata e chiusura del corso.  
       
EQUIPAGGIAMENTO INDIVIDUALE   Imbrago basso da arrampicata, casco, scarpette da arrampicata ed altri piccoli accessori. Si consiglia l’acquisto dei materiali dopo la prima lezione teorica.